counter

Ancona: Lucia Annibali, processo d'Appello a porte chiuse per l'avvocatessa sfigurata con l'acido

Lucia Annibali avvocatessa sfregiata acido 1' di lettura 22/01/2015 - Porte chiuse per il processo d'Appello per l'avvocatessa sfigurata Lucia Annibali ad Ancona.

Al via giovedì ad Ancona il processo d'appello, in secondo grado, per l'aggressione all'avvocatessa Lucia Annibali che il 16 aprile del 2013 venne sfigurata con l'acido a Pesaro. Imputato l'ex compagno della Annibali, Luca Varani, accusato di essere il mandante di Talaban e Precetaj.

Varani è stato condannato a 20 anni di carcere, in primo grado, per tentato omicidio, lesioni gravissime e stalking. Mentre i due stranieri a 14 anni. Respinta, inoltre, l'eccezione di inammissibilità per il tardivo ricorso in appello.

Come promesso a Lucia, una rappresentanza dell'Unione Donne Italiane della Sezione di Pesaro non l'hanno lasciata sola.






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2015 alle 14:56 sul giornale del 23 gennaio 2015 - 1123 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, pesaro, vivere ancona, laura rotoloni, acido, sfregiata, vivereancona.it, lucia annibali, luca varani, redazione@vivereancona.it, avvocatessa sfregiata acido, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aelB





logoEV
logoEV