counter

Recanati: perde al videopoker, prima se la prende con la macchinetta poi aggredisce la barista

Videopoker 1' di lettura 11/01/2015 - Prima sfoga la propria rabbia per aver perso al videopoker contro la macchinetta, poi se la prende anche con la barista. È successo a Recanati lo scorso 4 gennaio.

L'uomo, un iracheno di 26 anni residente a Recanati, stava letteralemente prendendo a pugni la tastiera della macchinetta che lo faceva perdere. Dunque la proprietaria del bar decide di intervenire, ma il giovane la strattona da un braccio in modo concitato, procurandole lesioni giudicate guaribili in tre giorni.

Infine l'uomo si allontana dal bar a piedi, ma viene poco dopo intercettato dalla pattuglia dei Carabinieri di Recanati, che lo hanno denunciato (in stato di libertà) per i reati di danneggiamento e lesioni.


   

di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2015 alle 10:03 sul giornale del 12 gennaio 2015 - 1246 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bar, recanati, aggressione, videopoker, lesioni, articolo, Arianna Baccani, macchinetta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/adQv





logoEV
logoEV