Monteprandone: trovato morto in hotel un 37enne del nord Italia

1' di lettura 10/01/2015 - E' stato rinvenuto cadavere alle 7 e 30 della mattina di sabato 10 gennaio il corpo di un consulente aziendale Stefano Adobati, proveniente dal Nord dell'Italia precisamnete da Novara, si trovava in zona per questioni di lavoro e alloggiava all'hotel San Giacomo di Monteprandone.

Era un dipendente della Mecaer Aviation Group (ex Bredanardi) ma nella sede di Borgomanero in Provincia di Novara.

Nel pomeriggio di venerdì l'uomo aveva accusato dei dolori e si era recato ìn farmacia per acquistare dei medicinali.

Aveva degli impegni nella mattina di sabato e per questo aveva chiesto al personale dell’albergo di essere svegliato alle 7. Quindi, come d'accordo il personale ha provato prima al telefono e poi bussando alla porta ma invano. Si è deciso allora di entrare con il passepartout e alle 7 e 30 la tragica scoperta. Un arresto cardiaco l'ipotesi più probabile che lo ha colpito durante la notte.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale per i rilievi di rito.

Lascia la moglie.






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2015 alle 12:29 sul giornale del 12 gennaio 2015 - 1845 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, articolo, cronaca Monteprandone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/adPn





logoEV
logoEV