Porto S.Elpidio: lucciola rapinata da due malviventi armati di coltello

Prostituzione 1' di lettura 08/01/2015 - Un uomo a bordo di un'auto si avvicina ad una prostituta per trattare una prestazione, quando ecco che dal portabagagli esce un complice armato di coltello e la rapina.

È successo a Porto Sant'Elpidio ad una donna di 23 anni e di origini romene che sotto la minaccia dell'arma è stata costretta a consegnare 100 euro in contanti, due cellulari ed un anello d'oro.

I due rapinatori sono poi fuggiti. Indagano i Carabinieri.


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2015 alle 20:50 sul giornale del 09 gennaio 2015 - 1277 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prostituzione, prostituta, lucciola, porto sant'Elpidio, rapina a mano armata, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/adLt





logoEV
logoEV