counter

Elezioni regionali: Zinni, 'E' l'ora delle scelte'

Giovanni Zinni 1' di lettura 07/01/2015 - Fra brindisi strozzati e panettoni amari - dice il Consigliere Regionale e Dirigente Nazionale FDI AN Giovanni Zinni - il tormentone Spacca-PD volge al capolinea. Inizia il nuovo anno e le elezioni regionali sono alle porte: è l'ora delle scelte per tutte le forze politiche.

Trovo francamente imbarazzante non solo assistere alle continue guerre intestine del centrosinistra ma anche percepire il silenzio tombale di ciò che fu il centrodestra. Tanti sono i legittimi movimenti nell'ombra ma ancora pochi i percorsi partecipati non solo per le esigue basi militanti dei partiti ma, soprattutto, per il popolo. L'ottimismo, non incauto, diventa necessario e obbligatorio: a prescindere dai calcoli elettorali, che potrebbero essere solamente fuorvianti, qualunque forza politica voglia costruire un progetto vero, reale, politico di governo del territorio regionale in alternativa al sistema PD ha il dovere morale di dare il proprio segnale oggi e non a ridosso delle elezioni.

Spero che la prossima settimana sia ricca di incontri per costruire il nuovo "palazzo di vetro" della Regione Marche. Anche perchè non è questa l'epoca degli automatismi di coalizione nel classico schema bipolare: se non ci sono le sintonie forti e trasparenti, le coalizioni non si fanno. Ma sarebbe un vero peccato far diventare le elezioni regionali solamente le primarie del PD.


   

da Giovanni Zinni (AN-FDI)
Consigliere Regionale Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2015 alle 17:21 sul giornale del 08 gennaio 2015 - 1028 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, pdl, giovanni zinni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/adH3





logoEV
logoEV