counter

Porto San Giorgio: tragico incidente in A14, muore ventenne di Ripatransone

1' di lettura 03/01/2015 - Poco prima delle 20 di sabato 3 gennaio lungo il tratto da Porto San Giorgio a Pedaso tre veicoli sono stati coinvolti in uno scontro la cui dinamica è tutta ancora da accertare.

Il tratto coinvolto è quello in direzione sud. Tra le lamiere il corpo di una ragazza di 20 anni, Debora Borgiani di Ripatransone. La ragazza viaggiava all’interno della Bmw di famiglia insieme al padre, alla madre seduta al fianco del fratellino e della sorella, di tredici e sette anni. Alla guida il padre Euro, un camionista di 54 anni .

La famiglia stava tornando da Jesi dopo un pranzo con i parenti quando la Mercedes su cui viaggiavano i cinque si è scontrata con una Alfa Romeo condotta da un 36enne, G.C., anche lui di Ripatransone. Poi l’urto altrettanto violento contro una Bmw condotta da un trentaquattrenne della provincia di Cuneo. Per Debora non c’è stato scampo. E’ morta sul colpo. Inutili le operazioni di soccorso.

I fratellini e gli altri componenti della famiglia sono stati trasportati subito in ospedale a Fermo poi, i due fratellini sono stati trasferiti al Salesi di Ancona e non sarebbero al momento, in pericolo di vita.

La comunità ripana è rimasta sconvolta dalla tragica notizia, la famiglia era conosciuta ed apprezzata da tutti nonostante si fosse trasferita da Jesi solo da un breve periodo.

Sul posto sono intervenuti Polizia Stradale, Vigili del Fuoco e 118. La dinamica dell'impatto è ora al vaglio degli agenti.






Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2015 alle 21:50 sul giornale del 05 gennaio 2015 - 2020 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, comune di ripatransone, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/adBc





logoEV
logoEV