IN EVIDENZA





12 gennaio 2015



...

Domenica mattina si sono radunati a Civitanova più di 500 musulmani, in particolare pakistani, provenienti dalle province di Macerata, Fermo, Ascoli, Ancona e persino da Roma, Abruzzo e Umbria per celebrare l'anniversario della nascita del profeta Maometto. La ricorrenza, che segue il calendario lunare ed era già stata celebrata lo scorso anno, ha scatenato l'accesa opposizione di qualcuno.






...

Un 37enne di Potenza Picena venerdì è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Porto Recanati per il reato di truffa e falsità in scrittura privata.


...

Nella tarda serata di venerdì 9 gennaio, intorno alle 19.30 una donna di origini rumene è stata investita da una Fiat Seicento lungo la nazionale, in via Ischia all'altezza della tabaccheria Marchionni, di fronte al Big Store, probabilmente stava attraversando quando è stata presa in pieno dall'utilitaria.





...

Decisamente un 'parto precipitoso', quello avvenuto l'altra notte di fronte al Pronto Soccorso di Civitanova Marche. Una coppia di origini marocchine, ai primi cenni di doglie si è precipitata all'Ospedale, ma il bimbo non voleva attendere la lunga fila e senza rispettare il triage è venuto al mondo... in strada.





...

All'indomani del botta e risposta tra la parlamentare di Scelta Civica jesina Valentina Vezzali e il presidente della regione Marche Gian Mario Spacca, la campionessa olimpica lo ringrazia per essere intervenuto sul tema del taglio ai fondi per lo sport nel programma di bilancio preventivo per il 2015.









10 gennaio 2015





...

A seguito delle ultime polemiche sorte, dalla partecipazione del coordinatore nazionale NCD Gaetano Quagliarello al convegno Marche 2020, ed alle numerose voci sulle possibili future alleanze partitiche per le prossime elezioni regionali, i simpatizzanti, i sostenitori e gli attivisti di NCD Marche hanno dato vita a numerosi incontri e dibattiti sul territorio.







...

Sono stati i sommozzatori del nucleo sub di San Benedetto giovedì 8 gennaio, nel secondo giorno di immersione sul relitto, ad individuare lo squarcio che la mattina del 28 dicembre scorso ha portato all’affondamento della motonave turca “Gokbel” dopo la collisione a tre miglia dal porto con il mercantile “Lady Aziza” battente bandiera del Belize.


...

“Come più volte ribadito in questi giorni torno a sottolineare che la Regione, unitamente al nuovo management di Aerdorica, segue da tempo, con la massima attenzione e attraverso frequenti contatti con l’Ente Nazionale Assistenza Volo, tutte le questioni relative all’Aeroporto, compresa la conservazione della dotazione delle attrezzature della torre di controllo.