Bilancio di Previsione 2015. L'assemblea regionale non approva i contributi per 'Civitanova Danza'

Campus Civitanova Danza 2014 1' di lettura 28/12/2014 - Nessuna speranza per civitanova Danza. I tempi cambiano e le occasioni perse pesano doppio. Purtroppo ieri l'emendamento presentato da Ottavio Brini e da me per recuperare il contributo 2014 è stato respinto dall'aula dell'Assemblea regionale riunita per approvare i conti di previsone 2015.

Non è stato un voto contro Civitanova ma va inquadrato nel bilancio lacrime e sangue della Regione. Mancano 230 milioni rispetto all'anno precedente (170 in meno dal Governo e 60 di minori entrate dalle tasse locali).

Due misure danno il senso della situazione: nel 2014 ci furono 50 contributi speciali e 229 finanziamenti approvati ad hoc su richiesta dei Consiglieri contro i 3 contributi e i 26 progetti per il 2015. La sanità, malgestita dal Centrosinistra, occupa ormai il 90% del bilancio.

Questo tuttavia non giustifica la scelta fatta anche dall'Assessore Marcolini perché Civitanova Danza non è una manifestazione solo civitanovese ma un patrimonio regionale in chiave culturale, turistica e didattica per i tanti ragazzi coinvolti nelle master class dell'evento. Il nostro emendamento doveva passare.

L'errore dell'Amministrazione Corvatta, la quale si doveva occupare solo di riempire un modulo nei tempi richiesti, ci costa quindi 50mila euro che vorremmo sapere come saranno reperiti nel bilancio 2014.


da Erminio Marinelli e Ottavio Brini
Consiglieri Regionali Gruppo 'Per le Marche'





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2014 alle 13:49 sul giornale del 29 dicembre 2014 - 1389 letture

In questo articolo si parla di civitanova danza, pdl, erminio marinelli, bilancio di previsione, Assemblea regionale, Consiglieri Regionali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adqb