counter

Spacca e Solazzi nel mirino dei neofascisti, la solidarietà di Carlo Ciccioli

Carlo Ciccioli 1' di lettura 23/12/2014 - Leggo attonito le ultime notizie della cellula eversiva neonazista, con tanto di svastica, di abruzzesi ed ascolani: mi sembra un caso di paranoici in delirio florido. Non so se più pericolosi o ridicoli. Ma qualche volta, in barba alla legge 180, i pazzi sono anche molto pericolosi e possono innescare tragedie.

Dai dialoghi delle intercettazioni appaiono assolutamente megalomani ed inattendibili, ma, finiti gli accertamenti giudiziari, è veramente il caso di riaprire i manicomi. A Spacca, Solazzi, Chiodi e tutti gli altri va tutta la nostra solidarietà.

Ma a me sembra che il caso più che politico sia psichiatrico.


   

da Carlo Ciccioli
Portavoce regionale Fratelli d'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2014 alle 18:46 sul giornale del 24 dicembre 2014 - 921 letture

In questo articolo si parla di carlo ciccioli, politica, fratelli d'italia, allenanza nazionale, portavoce nazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/adlc





logoEV
logoEV