counter

Calcio: la Vis Pesaro a Termoli riesce nel doppio intento di perdere la partita e far fare festa agli ex Vita e Cremona

2' di lettura 21/12/2014 - Finisce nel peggiore dei modi l'anno solare 2014 della Vis Pesaro. Anche a Termoli, espulsioni (2), goal segnati (0) e sconfitta. Contro la neonata formazione molisana, che ha proceduto all'acquisto in settimana di ben 14 giocatori, la formazione di mister Bonvini riesce nel doppio intento di conquistare l'ultima posizione in classifica in solitaria e far festeggiare i due ex Vita (fino a domenica scorsa ancora nell'organico) e soprattutto Luca Cremona (che non perdona) amatissimo ex bomber biancorosso.

I tifosi, dopo aver disertato la cena di mercoledì, abbandonano lo stadio addirittura prima della fine della partita. La rete del Termoli, evitando tutto il resto della cronaca, che ha visto la Vis produrre un pessimo primo tempo ed un sufficiente secondo, arriva all'88 quando Di Matera vede il neo entrato portiere vissino Francolini fuori dai pali e fa partire un tiro che colpisce la traversa e batte poi sulla linea. Sulla palla si avventa Ragatzu che mette la palla in fondo al sacco per la gioia dei molisani che ricordiamo solo domenica scorsa erano stati sconfitti per 6­0.

La squadra non gioca e forse occorrerà fare un pensierino alla guida tecnica ? Non è certamente compito nostro, ma occorre farlo eventualmente subito in quanto le partite mancanti sono sempre meno. Per quanto riguarda la testa della classifica, continuano a vincere Maceratese, Civitanovese e Fano.

Pur in una situazione del genere, Buon Natele e Felice Anno Nuovo a tutti i miei lettori.

TERMOLI – VIS PESARO 1-­0

MARCATORE: Ragatzu al 88'

TERMOLI (4­4­2): Marconato; Scarpone, Falco, Fuschi, Russi; Camporeale (18′ Gagliano), Vita, Romano (38′ st Ragatzu), Felici (6′ st Cremona); Di Matera, Santoro. A disp. Ferrucci, Camilleri, Failla, Mattia, Scarano, Simonetti. All. Casu

VIS PESARO (4­4­2): Teodorani; Fabbri, Labriola, Brighi, Dominici; Torelli (1′ st Filippucci), Rossoni, Ruffini, Bugaro (41′ st Francolini); Evacuo, De Iulis (23′ st Zanigni). A disp. Bartolucci, Pangrazi, Vagnini, Rosati, Rossi, Cobaj. All. Bonvini

ARBITRO: Guida di Salerno
ESPULSI: Russi (T); Evacuo e Teodorani (VP)
RECUPERO: 3' + 6 '

I RISULTATI DELLA 16a GIORNATA DI ANDATA

FANO­-CHIETI 3-­0
AMITERNINA­-SAN NICOLO' 2-­4
CELANO­-MATELICA 2­-1
GIULIANOVA­-CASTELFIDARDO 0-­1
CIVITANOVESE­-CAMPOBASSO 2-­1
JESINA­-FERMANA 1­-1
AGNONESE­-MACERATESE 2-­3
SAMB-­RECANATESE 4­-0
TERMOLI­-VIS PESARO 1-­0

CLASSIFICA: MACERATESE 38, CIVITANOVESE 36, FANO 34, SAMB 30, CAMPOBASSO 29, MATELICA 28, JESINA E SAN NICOLO' 24, CHIETI 23, AMITERNINA E GIULIANOVA 19, RECANATESE 17, CASTELFIDARDO E FERMANA 16, CELANO E TERMOLI 11, AGNONESE 10, VIS PESARO 9.






Questo è un articolo pubblicato il 21-12-2014 alle 18:10 sul giornale del 22 dicembre 2014 - 1172 letture

In questo articolo si parla di sport, termoli, vivere pesaro, vis pesaro, calcio serie d, luca pandolfi, termoli calcio, articolo





logoEV
logoEV