counter

Quadrilatero, Spacca: 'Nessuna ammissione di errore'

1' di lettura 18/12/2014 - 'Nessuna ammissione di errore. Al contrario grande orgoglio per essere stati protagonisti di un progetto fondamentale per lo sviluppo delle Marche'. Così il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, sulle dichiarazioni dell’On. Remigio Ceroni.

"Quadrilatero Marche e Umbria – dice Spacca - è stato avviato e concretizzato con grande determinazione anche dal governo regionale di centrosinistra. Non solo, ma tale progetto è stato fortemente condiviso con i territori superando i termini di una legislazione che voleva imporlo dall’alto. Certamente, c’era anche chi lo avversava fortemente. Anche nella nostra coalizione, dunque, non tutti erano d’accordo su questo progetto. Fortunatamente, però, ad avere il sopravvento è stata quella componente della maggioranza che si è raccolta attorno al Presidente della Regione e ne ha sostenuto la volontà di arrivare fino in fondo. E questa volontà ancora oggi è ben salda”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2014 alle 13:41 sul giornale del 19 dicembre 2014 - 876 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ac9y





logoEV
logoEV