counter

Bilancio regionale 2015, al via l'iter in Commissione

Dino Latini 1' di lettura 18/12/2014 - Un bilancio, quello del 2015, sotto ogni livello di crescita e di sopportazione. Sono rimasti solo i soldi per la sanità che vengono dalla stessa assorbiti.

E' la fine della regione come è stata raffigurata negli ultimi 30 anni. Non basta più essere ligi al rispetto del patto di stabilità o dei criteri virtuosi, perché il risultato rimane uguale.

Occorre inventarsi altre vie di uscita da questa situazione, altrimenti i cittadini non comprenderanno, perché non vorranno sapere di attendere i fondi europei o il lavoro di ripulitura dei residui che pure daranno un po' di ossigeno, ma certamente non lo scatto decisivo per il futuro.

Occorre ribaltare la situazione e pensare in modo diverso invece di finire ingessati fra spese fisse e servizi immutabili, perché tenere i conti a posto in questo modo non serve più.



da Dino Latini
Presidente della Commissione Bilancio
della Regione Marche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2014 alle 17:05 sul giornale del 19 dicembre 2014 - 813 letture

In questo articolo si parla di politica, dino latini, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ac0e





logoEV
logoEV