counter

Senigallia: donna in overdose al rione Porto, la Polizia denuncia lo spacciatore

Nuova livrea sulle auto della Polizia di Stato 1' di lettura 16/12/2014 - Altro caso di overdose verificatosi lunedì pomeriggio in centro, in cui sono stati chiamati ad intervenire gli agenti del Commissariato di Senigallia.

L'allarme è scattato in via Dogana Vecchia, nel rione Porto, dove è stata segnalata alla Polizia la presenza di una giovane donna in stato di semi incoscienza. Giunti sul posto, in presenza del personale del 118 , i poliziotti hanno verificato la presenza della donna che risultava essere in stato di overdose.

Dopo essere stata soccorsa, la donna è stata identificata e risultava avere diversi precedenti in materia di stupefacenti anche in qualità di assuntrice. Gli agenti hanno effettuato i primi accertamenti per risalire a chi aveva potuto cedere la dose che aveva condotto all’overdose della giovane donna. Sono stati dunque effettuati accertamenti tra i conoscenti fino ad arrivare all’uomo con cui si trovava la donna poco prima dell’assunzione della dose di eroina. Gli ulteriori accertamenti hanno consentito di verificare che l’uomo era in possesso di tutto quanto necessario per l’assunzione della sostanza. I due infatti si erano incontrati nel primo pomeriggio e, dopo una passeggiata in centro, l’uomo aveva invitato la donna nella sua abitazione dove le aveva ceduto l'eroina.

Qui la donna ha cominciato a fumare la sostanza e successivamente a manifestare i primi sintomi del’overdose. L’uomo, identificato dagli agenti, è un senigalliese di circa 40 anni, con diversi precedenti in materia di stupefacenti, che è stato denunciato all’autorità giudiziaria per cessione di stupefacente. Nei confronti dell’uomo è stato effettuato anche il sequestro di un altro modesto quantitativo di eroina.






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2014 alle 14:57 sul giornale del 17 dicembre 2014 - 1445 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, giulia mancinelli, auto, articolo, auto della Polizia di Stato





logoEV
logoEV