counter

Ancona: dopo la lite con l'ex moglie aggredisce a calci e pugni gli agenti. Nei guai uno jesino

Nuova livrea sulle auto della Polizia di Stato 1' di lettura 15/12/2014 - Dopo la lite con l'ex moglie aggredisce a calci e pugni gli agenti delle Volanti intervenuti sul posto. Nei guai un 20enne jesino.

Weekend particolarmente movimentato per gli Agenti delle Volanti diretti dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini impegnati nelle quotidiane attività di prevenzione dei reati e controllo del territorio. Identificate una settantina di persone tra cui un arresto per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, mentre un'altra è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza.

A finire nei guai per resistenza a pubblico ufficiale è stato un giovane jesino, 20 anni, che nella tarda mattinata di domenica, in Piazza Malatesta, aggrediva con calci e pugni gli Agenti intervenuti per sedare una lite tra il giovane e l'ex moglie. E' così che gli Agenti procedevano all'arresto del giovane che veniva anche denunciato per il danneggiamento, avvenuto poco prima dell'intervento della Polizia, di un ciclomotore parcheggiato nella Piazza e del portone d'ingresso di una palazzina.






Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2014 alle 16:17 sul giornale del 16 dicembre 2014 - 1589 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, auto, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, auto della Polizia di Stato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acYI





logoEV
logoEV