counter

Castelbellino: l'albero si spegne per 3 giorni, il gesto di solidarietà dell'amministrazione per i due lutti cittadini

2' di lettura 12/12/2014 - Un gesto di grande sensibilità quello del comune di Castelbellino, che si stringe attorno alle famiglie delle due cittadine venute a mancare all'affetto dei loro cari in questi giorni di festa cittadina.

Due sono le perdite: alla giovanissima Lucrezia Dedato, di 14 anni, il cui cuore ha smesso di battere a Bressanone durante un viaggio con la famiglia per il ponte dell'Immacolata, si aggiunge un'altra perdita.
Si è spenta la giovane mamma e medico Sabrina Coloccini, nemmeno 40enne, colpita da una grave malattia. Le sue condizioni si sono aggravate e gioved' pomeriggio si è spenta presso l'ospedale di Macerata.

L'amministrazione comunale ha deciso di esprimere la vicinanza alle famiglie colpite da tanto dolore.
"Il 30 novembre Castelbellino ha acceso il suo albero luminoso; è un simbolo che evoca il Natale, che rasserena lo sguardo di chi intercetta la sua luce verde, che stimola la fantasia dei bambini. E' simbolo di festa, che ci accompagnerà fino all'Epifania. Ma in questi giorni a Castelbellino non si percepisce questo senso di festa in avvicinamento al Natale; due famiglie, piangono le loro care, prematuramente scomparse. Una giovanissima ragazza ed una giovane mamma sono venute a mancare; nel nostro Paese prevale il senso di tristezza e di cordoglio. C'è dolore", queste le parole dell'amministrazione comunale.

Difficile quindi proseguire la festa, e la comunità decide di stringersi attorno alle famiglie colpite dalle gravi perdite con un gesto significativo: "Al Sindaco di Castelbellino, alle persone che guidano la nostra comunità, non piace il lutto per tradizione, quello associato al nero nelle culture occidentali, ma in questi giorni la realtà si è trasformata in una tiranna triste e dolorosa ed allora abbiamo deciso di chiedere asilo ad un momento di raccoglimento cittadino che passerà anche tramite lo spegnimento dell'albero luminoso per tre giorni. Spegniamo le luci, tenendo tutti quanti insieme accesa la solidarietà, l'affetto e la vicinanza, stringendoci attorno alle famiglie che hanno perso le loro care".


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2014 alle 23:07 sul giornale del 13 dicembre 2014 - 1287 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, castelbellino, albero, luci, lutto cittadino, cristina carnevali, articolo, lucrezia dedato, spente, sabrina coloccini





logoEV
logoEV