counter

Ascoli. Tenta la rapina in un supermercato armato di forbici

1' di lettura 09/12/2014 - Un tentativo di rapina disperato da parte di un rapinatore improbabile, il tutto per una bottiglia di alcolico. Così si può riassumere quanto è accaduto nella giornata di lunedì 8 dicembre al 'Simply' di Ascoli Piceno.

Il giovane, W.C., è stato notato da un dipendente del supermercato mentre si aggirava tra gli scaffali in modo sospetto ed ha avvertito gli uomini che controllano le telecamere di sicurezza di tenerlo d'occhio. Poco dopo il ladro, approfittando dell'occasione, ha preso una bottiglia dal reparto liquori, infilandosela nella giacca.

Ripreso dalla security, all'uscita è stato fermato dal direttore che lo ha invitato a seguirlo nel suo ufficio. Improvvisamente, il ragazzo ha estratto un paio di forbici, minacciando di lasciarlo andare.

Al loro arrivo, i Carabinieri hanno fermato il ragazzo, persuadendolo a mettere giù le forbici. Mentre lo stavano portando via però, il ladro ha tentato di liberarsi dalla stretta dei militari provando la fuga, seppur inutilmente.

Al momento si trova in carcere, in attesa di essere processato per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 09-12-2014 alle 10:08 sul giornale del 10 dicembre 2014 - 1110 letture

In questo articolo si parla di cronaca, rapina, simply, forbici, gabriele ferretti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acFy





logoEV
logoEV