counter

Cingoli: Marangoni, 'La carenza di personale medico è scandalosa. La Regione intervenga subito'

Medico, medicina 1' di lettura 03/12/2014 - La vicenda della signora di Cingoli morta dopo un ritardo nell'arrivo di personale medico del 118 ha scatenato la reazione del consigliere regionale di Forza Italia Enzo Marangoni che annuncia atti ufficiali in Regione.

Marangoni puntualizza il fatto che il personale del punto di primo intervento è arrivato nei tempi dovuti, quello che è grave è il fatto che esso era sprovvisto di un medico sanitario professionale fisso. Il solo medico di guardia evidentemente ha dimostrato che non era sufficiente per la situazione che si è creata.

Da tempo impegnato contro lo smembramento degli ospedali delle zone montane, Marangoni chiede al contrario di potenziare il servizio di soccorso con la presenza di un medico che non sia un semplice medico di guardia ma personale specifico pronto a gestire le emergenze-urgenze.

Che questi fatti non succedano più: Marangoni chiederà con apposita mozione la garanzia che negli ospedali delle aree montane, in questo caso Cingoli, abbiano la garanzia di una struttura adeguata e ben organizzata che gestisca le emergenze. La Regione non faccia più orecchie da mercante di fronte alle richieste di aiuto dei comuni montani che non siano considerati solo un bacino di voti e dimenticati per il restante arco di legislatura.



da Enzo Marangoni
Consigliere regionale Forza Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2014 alle 08:27 sul giornale del 04 dicembre 2014 - 822 letture

In questo articolo si parla di regione marche, forza italia, politica, medicina, Enzo Marangoni, Consigliere regionale Forza Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aco9





logoEV
logoEV