counter

Assaltano l'Iper yi Gou a Osimo stazione e investono una commessa. Bloccate dai carabinieri

1' di lettura 29/11/2014 - I carabinieri di Osimo hanno arrestato per il reato di rapina in concorso e lesioni personali, la pregiudicata Maria Mancini, 46enne di Ancona, nonché denunciato in stato di libertà per gli stessi reati una rom 22enne pregiudicata e residente sempre ad Ancona.

Le donne, alle 19 di venerdì sera, hanno asportato dall’interno del negozio “IPER YI GOU” di Osimo Stazione merce varia per un valore di circa 500 euro, superando di corsa la cassa nonostante richiamate e rincorse dal personale del negozio. Salite a bordo di una Peugeout 306 sono partite a forte velocità investendo una commessa cinese di 29 anni, residente ad Osimo , che ha riportato lievi lesioni alle ginocchia e al polso, medicate presso il pronto soccorso dell’ospedale della città.

I militari hanno bloccato la malvivente appena giunta nella sua abitazione recuperando parte della refurtiva, restituita al legittimo proprietario e titolare del Centro Commerciale cinese. A seguito di una successiva individuazione fotografica è stata identificata anche la complice, che si era data alla fuga. La Procura di Ancona, ha confermato l’arresto della donna e disposto gli arresti domiciliari nella propria abitazione in attesa del rito direttissimo fissato per lunedì primo dicembre.






Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2014 alle 18:51 sul giornale del 01 dicembre 2014 - 1518 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acfV





logoEV
logoEV