counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Marotta, contrae legionella nell'appartamento estivo: morta turista milanese

1' di lettura
1594

legionella marotta

Il Sindaco di Mondolfo e gli agenti dell'azienda sanitaria unica regionale (Asur) confermano che il batterio, isolato nell'abitazione, non ha contaminato l'acquedotto comunale.

E' di qualche giorno fa la notizia, riportata dai quotidiani milanesi, di sei persone affette da legionella nei Comuni di Bresso e di Cinisello Balsamo. Ed è proprio da quest'ultimo che proveniva la donna anziana morta lo scorso 15 ottobre all'ospedale di Carate Brianza. Come scrive Ia vittima ha contratto il batterio nel suo appartamento estivo, situato sul lungomare, nei pressi del residence 'le Vele'. Le indagini disposte dal Sindaco di Mondolfo e dall'Asur Marche confermano la presenza di legionella nelle tubature della caldaia: l'umidità e le alte temperature hanno favorito lo sviluppo del germe che poi sarebbe stato inalato dalla donna durante una doccia. Notizie provenienti dall'ospedale lombardo riferiscono che l'anziana fosse malata di leucemia. Tuttavia, le analisi svolte a Fano e rese pubbliche in conferenza stampa assicurano che l'acquedotto comunale e la rete idrica non sono stati contaminati dal batterio, rimasto isolato nell'appartamento.



legionella marotta

Questo è un articolo pubblicato il 29-10-2014 alle 13:10 sul giornale del 30 ottobre 2014 - 1594 letture