counter

Bocce: la recanatese Marina Braconi porta al collo un argento mondiale

Marina Braconi, recanatese 1' di lettura 27/10/2014 - L’Italia femminile manca il poker mondiale, ma la sconfitta in finale contro l’Argentina non intacca affatto la soddisfazione di Marina Braconi. La recanatese, alla prima esperienza in azzurro, si è messa al collo una prestigiosa medaglia d’argento in un campionato del mondo pressoché perfetto fino all’atto conclusivo.

A Kaihua, nella provincia dello Zhejiang, in Cina, Braconi e compagne (Germana Cantarini, Elisa Luccarini e Maria Losorbo) hanno disputato i campionati mondiali di bocce.

Superate nettamente Russia (3-0), Austria (3-0) e Cina 2 (3-0) nella fase a gironi, per poi piegare la resistenza della Turchia (3-0) nei quarti e di Cina 1 (2-1) in semifinale. Sembrava fatta, ma l’Argentina ha ribaltato il pronostico in finale (2-1), ma quello che va in archivio era e resta un Mondiale memorabile per Marina Braconi che da qualche stagione difende i colori dell’Olimpia Conad Correggio.


   

da Federbocce Marche
Federazione Italiana Bocce





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2014 alle 15:19 sul giornale del 28 ottobre 2014 - 1674 letture

In questo articolo si parla di sport, mondiali, recanati, bocce, cina, Federbocce Marche, Federazione Italiana Bocce

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aaD8





logoEV
logoEV