counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Macerata: ascolano sorpreso a rubare gioielli in un'abitazione, arrestato

1' di lettura
1328

carabinieri generico

I carabinieri di Macerata, attorno alle 17 di venerdì, hanno bloccato e tratto in arresto un ascolano di 46 anni resosi responsabile di un furto aggravato all'interno di un'abitazione di via Garibaldi in centro.

L'uomo, dopo essere entrato dalla finestra sul cortile posteriore lasciata aperta, è stato sorpreso dal proprietario in cucina con i gioielli in oro sottratti dai cassetti della camera da letto al piano superiore dell'abitazione da dove era entrato.

Vistosi quindi scoperto il 46enne si è dato alla fuga dal retro, inseguito dal proprietario che nel frattempo ha allertato i carabinieri.

I militari, giunti subito sul posto, coadiuvati dai rinforzi in borghese del Nucleo Operativo hanno setacciato i vicoli del centro e le possibili vie di fuga individuando, in pochi minuti, un uomo corrispondente alla descrizione fatta dalla vittima.

Pertanto hanno bloccato il responsabile e lo hanno accompagnato in Caserma dove è stato riconosciuto quale autore del furto. Arrestato per furto aggravato in abitazione, è stato quindi ristretto in camera di sicurezza al Comando Compagnia di via XX Settembre.

L'ascolano, con precedenti penali, sabato mattina è stato condotto dinanzi al Giudice del Tribunale di Macerata che ha convalidato l’arresto ed in esito al Giudizio Direttissimo ha disposto, accogliendo la richiesta del PM, la misura cautelare della custodia in carcere. Ora si trova nel carcere di Camerino.



carabinieri generico

Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2014 alle 16:55 sul giornale del 27 ottobre 2014 - 1328 letture