counter

Civitanova: minaccia il rivale in amore con una pistola giocattolo. Denunciato un albanese di 33 anni

Pistola 1' di lettura 23/10/2014 - Si presenta in un negozio in corso Matteotti per minacciare il titolare, rivale in amore, con una pistola che portava alla cintura. Fermato e denunciato l'albanese di 33 anni.

È successo intorno alle 19:40 di mercoledì. I carabinieri della compagnia di Civitanova Marche si sono prontamente messi alla ricerca dell'autore delle minacce e lo trovano a Porto Potenza Picena, dove risiede. I carabinieri hanno eseguito una perquisizione personale e domiciliare, senza, tuttavia, rinvenire la suddetta pistola con cui l'uomo avrebbe intimidito il titolare del negozio in corso Matteotti.

L'albanese ha confessato di essersi liberato della pistola e che era solo un giocattolo, usato per motivi di gelosia nei confronti della sua ex donna, che avrebbe avuto una relazione con il titolare del locale. L'uomo è stato denunciato a piede libero per minaccia grave.


   

di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2014 alle 20:47 sul giornale del 24 ottobre 2014 - 1415 letture

In questo articolo si parla di cronaca, civitanova, potenza picena, gelosia, pistola finta, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aavN





logoEV
logoEV