counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Commissione Pari Opportunità: continua il progetto di promozione delle scrittrici marchigiane

2' di lettura
1079

Parlano di sentimenti profondi e di coraggio i due volumi presentati a Palazzo delle Marche nell'ambito del progetto della Commissione regionale Pari Opportunità, realizzato con il sostegno dell'Assemblea legislativa, per valorizzare e promuovere le scrittrici contemporanee marchigiane. Si tratta di “Perché scomodare l'universo?” di Barbara Giorgini e “Volo dell'anima” di Augusta Tomassini.

Un romanzo, il primo, e una raccolta di poesie, la seconda. Due opere d'esordio di due autrici marchigiane con alle spalle percorsi letterari differenti, ma che la Commissione regionale ha scelto di mettere a confronto in un incontro, ieri nella Sala Ricci, che è stato anche un momento di riflessione e condivisione sui sentimenti nascosti delle donne.

“Nell'organizzare la presentazione di queste due opere – spiega la presidente della Commissione PO, Adriana Celestini – abbiamo voluto tentare un azzardo letterario mettendo a confronto un romanzo e una raccolta di poesie che ruotano intorno a voli di anime. Entrambe le opere parlano di sentimenti profondi e di coraggio nel sapere ascendere la propria dimensione per far emergere quel che non si pensava di essere, ma che si era nella propria essenza”.

“Perché scomodare l'universo?”, è “una storia d'amore paranormale” come recita il sottotitolo del libro. Un romanzo che ricorda da vicino le commedie dei migliori registi di Hollywood, con il merito di saper coinvolgere il lettore dalla prima all'ultima pagina. Il volume di Augusta Tomassini è invece una raccolta di poesie dedicata al marito dell'autrice scomparso l'anno scorso. Il sottotitolo “Poesie nell'ombra” non si riverisce solo a un universo interiore o esistenziale ma anche a una condizione di vita quotidiana, quella penombra in cui Augusta, ipovedente, vive da circa 30 anni. I due volumi sono stati introdotti dalle vicepresidenti della Commissione regionale Pari opportunità, Licia Canigola e Alessandra Salvucci.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2014 alle 13:50 sul giornale del 23 ottobre 2014 - 1079 letture