counter

Forza Italia: il nuovo assetto in Regione verso le scadenze elettorali

Umberto Trenta 2' di lettura 21/10/2014 - Nella mattinata di martedi, a lato dei lavori assembleari, il Gruppo FORZA ITALIA – PDL ha tenuto la sua conferenza stampa per presentare il suo nuovo assetto, dopo gli ultimi ingressi nelle fila dei Forzisti.

Il 19 novembre 2013 il consigliere Umberto Trenta, per primo, affiancato dalla Consigliere Elisabetta Foschi decise di ricostituire il Gruppo Forza Italia in Regione Marche; in questo loro coraggioso progetto, che in quelle settimane era visto dai più come perdente ed anacronistico, sono stati presto seguiti da Graziella Ciriaci ed Enzo Marangoni. Quattro Consiglieri Regionali molto diversi tra loro per origini politiche, stile e bacino elettorale che si univano condividendo un medesimo concetto di politica libera e moderata, fortemente alternativa al PD.

Il lavoro di mediazione politica del Consigliere Trenta e dei suoi colleghi Forzisti non si è però fermato lì; i contatti ed il dialogo con tutto il mondo dei moderati alternativi al PD, che nel Gruppo Forza Italia in Consiglio Regionale delle Marche erano già una costante, il mese scorso sono stati scelti ed indicati dal Presidente Silvio Berlusconi come nuova linea politica del Movimento Forza Italia: aprire le porte a tutti gli amici.

Qualche settimana fa il Vice Presidente del Consiglio Regionale Giacomo Bugaro ha aderito al Gruppo Forza Italia – PDL in Regione Marche, completando così la copertura geografica di tutti i collegi elettorali. Cinque consiglieri che rappresentano le 5 province marchigiane, sempre più vicini ai cittadini.

Il messaggio all'apertura del Presidente Silvio Berlusconi, che ancora una volta ha dimostrato lungimiranza politica, è stato raccolto e la scorsa settimana da altri due Consiglieri Regionali eletti nell'area di centro destra, il Consigliere Ottavio Brini e il ConsIgliere Daniele Silvetti, che hanno chiesto di aderire al Gruppo Forza Italia PDL. Con il loro ingresso il Gruppo Berlusconiano diventa la principale indicussa forza di opposizione al PD in Consiglio Regionale, e la seconda forza Politica dell'Assise Regionale.

Sabato e domenica scorsi, nel corso della Convenction di Forza Italia che si è svolta a Civitanova Marche è stata data l'ufficialità politica di questo ampliamento del Gruppo, tra gli applausi di tanti sostenitori ed i complimenti dei vertici del Partito al Capogruppo Umberto Trenta artefice di questo risultato, ribaditi dallo stesso illuminato e carismatico Presidente Silvio Berlusconi.

Ma il fatto di essere il gruppo Forza Italia più numeroso delle Assemblee Regionali di Italia non è un traguardo sufficiente per il Capogruppo Umberto Trenta; egli infatti spera quanto prima di accogliere anche il Consigliere Erminio Marinelli, già candidato alla Presidenza della Regione Marche per il centro destra nelle ultime consultazioni, ed apre le porte a tutti quegli esponenti dell'area moderata alternativa al PD che intendano intraprendere il cammino comune che deve portare alla vittoria nelle prossime elezioni regionali.



   

da Umberto Trenta
Consigliere Regionale Gruppo Consiliare 'Forza Italia - Pdl'





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2014 alle 17:54 sul giornale del 22 ottobre 2014 - 937 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, ascoli piceno, umberto trenta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aaof





logoEV
logoEV