counter

Montecosaro: è deceduto dopo cinque giorni di agonia l'operaio caduto dall'impalcatura

ospedale torrette 1' di lettura 19/10/2014 - Lunedì 13 un operaio 44enne di origini rumene era caduto da un'impalcatura facendo un volo di circa tre metri e battendo la testa. Le sue condizioni erano apparse subito gravi, pertanto era stato elitrasportato all'ospedale di Torrette, dove, dopo cinque giorni di coma, è deceduto.

Si chiamava Petre Laurentium e non è sopravvissuto al grave incidente accaduto mentre lavorava in via Fontanelle 4 a Montecosaro, dove risiedeva. Lavorava per una ditta di Martin Sicuro e in quella mattina di lunedì scorso stava lavorando sull'impalcatura di una casa privata in ristrutturazione, quando, mentre installavano dei pannelli sul tetto, perde l'equilibrio e cade.

Dopo cinque giorni di lotta tra la vita e la morte non ce l'ha fatta Laurentium. I carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche hanno posto il cantiere sotto sequestro.


   

di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2014 alle 15:53 sul giornale del 20 ottobre 2014 - 1193 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ospedale torrette, deceduto, operaio, INCIDENTE SUL LAVORO, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aahB





logoEV
logoEV