counter

Civitanova: escalation di criminalità nel civitanovese, controlli a tappeto delle Forze dell'Ordine

1' di lettura 10/10/2014 - Nel corso di un servizio straordinario effettuato nella serata di giovedì 9 dagli uomini del Commissariato di P.S. di Civitanova Marche con l'ausilio del personale del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, sono stati controllati numerosi esercizi commerciali, in particolare quattro bar, in cui sono state rilevate alcune infrazioni amministrative.

Una triste escalation di overdose nell'ultimo mese non solo nel civitanovese, dove giovedì mattina è stato salvato in extremis un 25enne, ma anche Macerata e Porto Recanati dove si sono registrati due decessi, sempre per overdose.

È in questo quadro che si inseriscoo i controlli a tappeto eseguiti dalle Forze dell'Ordine nei confronti di 85 persone e 74 veicoli. Tra le persone perquisite personalmente ci sono anche alcuni soggetti extracomunitari già noti agli agenti in materia di spaccio e/o consumo di stupefacenti, ma nessuna è stata trovata in flagrante.

Al contrario i poliziotti hanno sorpreso in via Filzi un cittadino tunisino di 30 anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, mentre stava per mettersi alla guida di uno scooter Yamaha 50cc, oggetto di un furto denunciato sabato scorso da un civitanovese. Immediatamente bloccato, il tunisino è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione e munito di decreto di espulsione dal territorio dello Stato italiano.


   

di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-10-2014 alle 19:05 sul giornale del 11 ottobre 2014 - 1650 letture

In questo articolo si parla di cronaca, civitanova, controlli, ricettazione, perquisizione, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/0Uq





logoEV
logoEV