counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

San Benedetto del Tronto: ventunenne sorpresa a rubare, reagisce e aggredisce gli agenti

1' di lettura
1338

arresto della polizia

La ragazza è di San Benedetto, durante la notte di giovedì 9 ottobre ha forzato le portiere delle auto parcheggiate in via Campagnia ed è riuscita a rubare alcuni oggetti dall’auto di un carabiniere poi è stata bloccata da un'auto della polizia. Ed è iniziato lo spettacolo..

Dapprima ha tentato in ogni modo di scappare poi messa lale strette ha cercato di colpire sia il carabiniere in borghese che i due poliziotti della pattuglia.

Al militare è andata bene mentre i colleghi del commissariato sono stati colpiti. Nonostante le manette la ragazza, in evidente stato confusionale ha colpito di nuovo il poliziotto e dopo essersi ferita ad un labbro durante la fase dell'arresto, ha iniziato a sputare il sangue della ferita addosso alle divise gridando di essere malata e di aver bisogno di aiuto.

Allo 'spettacolo' hanno assistito decine di passanti rimasti totalmente inermi e increduli delle movenze ardite e dell'aggressività della giovane donna.

Condotta in ospedale la ragazza è stata medicata e poi arrestata per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Ai due poliziotti sono stati riscontrati altrettanti traumi: il primo ad una caviglia e il secondo al cranio.



arresto della polizia

Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2014 alle 14:18 sul giornale del 10 ottobre 2014 - 1338 letture