counter

Fosso Sejore: tenta suicidio sui binari, uomo salvato da ciclista

Degrado ciclabile a Fosso Sejore 1' di lettura 08/10/2014 - Ha sicuramente del miracoloso quello accaduto nella tarda serata di martedì 7 ottobre ad un 48enne di San Marino.

L’uomo, con gravi problemi di salute e lavorativi, si trovava sui binari della ferrovia nel tratto Fano-Pesaro all’altezza di Fosso Sejore con l’intento di suicidarsi. Ubriaco, cuffiette alle orecchie (collegate al cellulare che teneva in mano e da cui ascoltava musica a tutto volume per non sentire l'arrivo del convoglio), il 48enne si sarebbe sdraiato sui binari in attesa di un qualsiasi treno in transito.

A salvarlo sarebbe stato un ciclista che col suo mezzo percorreva la pista ciclabile adiacente, incuriosito da una ‘strana luce’ sui binari che proveniva proprio dal display del cellulare del 48enne. Il ciclista, intuendo la drammaticità della situazione, ha immediatamente allertato i militari che in pochi minuti sono giunti sul posto evitando il gesto estremo.

Ora il 48enne, portato in un primo momento al Santa Croce per accertamenti, si trova ora ricoverato presso il reparto di psichiatria.






Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2014 alle 12:55 sul giornale del 09 ottobre 2014 - 1738 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, ferrovia, tentato suicidio, fosso sejore, san marino, ciclista, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora, Fano-Pesaro, degrado ciclabile a fosso sejore, articolo, !pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/0Lp





logoEV
logoEV