counter

S.Elpidio: gestione illecita dei rifiuti, sequestro preventivo ed una denuncia

1' di lettura 26/08/2014 - Per due mesi quattro uomini della Polizia Municipale sono stati impegnati in un’attività d’indagine attorno ad una presunta gestione illecita dei rifiuti nel territorio ed il minuzioso lavoro portato avanti è sfociato in un sequestro preventivo ed una denuncia per un cittadino elpidiense.

L’operazione rientra nell’ambito dell’attività di controllo del territorio sul fronte ambientale: accertato l'illecito, sono stati posti sotto sequestro oltre mille metri quadrati di terreno nel quartiere di Casette d’Ete e quaranta quintali di rifiuti di cui 25 pronti all’interno di un container per essere commercializzati. Il sequestro è stato immediatamente convalidato dalla Procura della Repubblica di Fermo e l’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di gestione illecita dei rifiuti.

"Quella messa ha segno è una importante operazione per contrastare comportamenti illeciti che, nello specifico, riguardano il settore ambientale - osserva in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi - siamo particolarmente attenti, tra l'altro, sul fronte ambientale ed il sequestro, con relativa denuncia, sono la prova di come anche nel nostro territorio bisogna tenere alta l'attenzione contro tentativi di attività illecite che vanno stroncate sul nascere".








Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2014 alle 17:41 sul giornale del 27 agosto 2014 - 1682 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/8WC





logoEV
logoEV