counter

Sgominata dai carabinieri banda di spacciatori che riforniva la Riviera Conero

1' di lettura 25/08/2014 - Operazione antidroga congiunta dei carabinieri di Osimo, Filottrano ed Ancona. A finire in manette, sabato scorso, sono stati 3 spacciatori pachistani e del Bangladesh ai quali sono stati sequestrati 110 grammi di eroina pura. Lo stupefacente era destinato ai consumatori della Riviera del Conero. I tre fermati, sono residenti all'Hotel House di Porto Recanati: si tratta di Abid Ali di 23 anni residente a Porto Recanati, incensurato; - Aminur Rashid , 44 anni residente a Porto Recanati, operaio e incensurato, Sahil Khan, 19 anni residente a Porto Recanati pregiudicato.

Fermati per un controllo al casello di Ancona Sud, a bordo di una Mercedes, sono stati trovati in possesso dell'eroina, nascosta in parte a bordo della vettura, sotto la ruota di scorta. Avrebbero ricavato dal carico di droga oltre 6 mila euro. I carabinieri della Compagnia di Osimo coordinati dal Cap. Raffaele Conforti e diretti dal luogotenente Luciano Aalmiento, hanno operato l’intervento risolutivo impiegando complessivamente 15 militari. Per i tre l'accusa è di detenzione illegale in concorso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, si trovano ora nel carcere di Montacuto a disposizione dell'autorità giudiziaria.








Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2014 alle 10:51 sul giornale del 26 agosto 2014 - 1218 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/8S1