counter

Porto Recanati: in preda ai fumi dell'alcol si siede sui binari e lancia sassi

polizia municipale 1' di lettura 21/08/2014 - Si siede sui binari con quattro convogli in arrivo in preda ai fumi dell'alcol e lancia sassi contro i pendolari che aspettavano di salire sul treno, anche contro chi lo invitava a liberare il passaggio e mettersi al sicuro. È successo mercoledì 20 intorno alle 19:30 presso la stazione di Porto Recanati.

L'uomo - sembra un pakistano sui trenta anni - era visibilmente ubriaco e non accennava a volersi spostare dai binari nonostante vi fossero dei treni in arrivo. Viene presto contattata la Polizia municipale a risolvere una situazione potenzialmente pericolosa e che sarebbe potuta finire in tragedia.

All'arrivo della polizia l'uomo si trovava ancora nell'area della stazione in cui non è possibile transitare per i pedoni: gli agenti lo bloccano, lo portano via dai binari e ripristinano l'ordine.


   

di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2014 alle 14:02 sul giornale del 22 agosto 2014 - 1358 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, porto recanati, stazione, ubriaco, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/8Ma





logoEV