counter

Ancona: maxi sequestro per 400 chili alla Zipa tra rifiuti ed eternit

1' di lettura 13/08/2014 - I militari della stazione navale di Ancona scoprono area adibita a deposito di rifiuti pericolosi. La discarica proprio nei pressi del porto dorico in zona Zipa.

Materiale elettronico e pannelli in eternit "sbriciolato", per un totale stimato di circa 400 kg. Sono questi i materiali pericolosi rinvenuti in zona Zipa ad Ancona. Stando agli accertamenti poi i militari sono riusciti a risalire ai responsabili.

Inoltre per impedire ulteriori illeciti e scongiurare il pericoloso degrado della zona interessata, le fiamme gialle hanno posto sotto sequestro l’area e provveduto ad allertare la locale amministrazione che ha disposto l’invio di tecnici per l’attivazione delle procedure di rimozione e smaltimento.








Questo è un articolo pubblicato il 13-08-2014 alle 18:13 sul giornale del 14 agosto 2014 - 1634 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/8x4