counter

Stop alla pesca da Pesaro a Bari: sulle tavole niente più pesce fresco

pesca 1' di lettura 11/08/2014 - Stop alla pesca per 42 giorni. Lungo il tratto di costa da Pesaro a Bari si osserverà il cosiddetto fermo biologico. L'obiettivo, spiega Coldiretti Impresapesca, è garantire il ripopolamento e "salvare così le marinerie dal collasso, in un 2014 segnato da un calo del 7% dei consumi di pesce fresco in valore nel primo bimestre".

Fino al 21 settembre potranno calare le reti in mare solo le piccole barche. Per 42 giorni, quindi, sulle tavole niente più pesce fresco ma soltanto pesce proveniente da allevamenti o pescato nelle zone dell'Adriatico non interessate dal fermo.

"Con il fermo pesca - mette in guardia Impresapesca Coldiretti - aumenta anche il rischio di ritrovarsi nel piatto, soprattutto al ristorante, prodotto straniero o congelato se non si tratta di quello fresco Made in Italy proveniente dalle altre zone dove non è in atto il fermo pesca, dagli allevamenti nazionali o dalla seppur limitata produzione locale".






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2014 alle 07:55 sul giornale del 12 agosto 2014 - 1060 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesca, pesaro, roberta baldini, pesce fresco, pesce pesaro, fermopesca, articolo, stop pesca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/8ry





logoEV
logoEV