counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Scherma: Di Francisca e Vezzali, due anni fa oro e bronzo alle Olimpiadi di Londra, oggi a Palazzo Chigi con le medaglie del mondiale Kazan

1' di lettura
789

Era esattamente il 28 luglio 2012 quando sul podio più alto del mondo del fioretto femminile è salita una straordinaria Elisa Di Francisca e solo due gradini più giù Valentina Vezzali, con il bronzo al collo.

Una pagina della scherma jesina è stata scritta un anno fa, e via via si è arricchita di successi anche nel corso di questo anno 2014.

Un anno dopo, infatti, le campionesse jesine del fioretto femminile insieme a tutti gli altri atleti medagliati dei campionati mondiali di Kazan 2014 appena conclusi, in tutto 13, sono ricevuti oggi martedì 29 luglio alle 15.30 a Palazzo Chigi.

La squadra di scherma azzurra è attesa dal premier Renzi, guidata dal presidente del Coni Malagò e da quello della Federazione italiana scherma Scarso. Ad incontrare il governo oltre alle due marchigiane, l'onorevole Valentina Vezzali (bronzo individuale e oro a squadre) ed Elisa Di Francisca (oro a squadre), ci sono a completare il Dream Team Arianna Errigo (oro fioretto individuale e oro fioretto a squadre) e Martina Batini (argento individuale e oro a squadre); poi Rossella Fiamingo (oro spada individuale e bronzo a squadre), Bianca Del Carretto, Mara Navarria e Francesca Quondamcarlo (bronzo a squadre), Enrico Garozzo (bronzo spada individuale), Valerio Aspromonte, Andrea Baldini, Andrea Cassarà e Giorgio Avola (bronzo fioretto a squadre).



... Errigo, Batini e Vezzali
... Valentina Vezzali Elisa di Francisca Arianna Errigo


Questo è un articolo pubblicato il 28-07-2014 alle 15:40 sul giornale del 29 luglio 2014 - 789 letture