counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Osimo: lettere minatorie al sindaco: 'se mi stacchi la luce ti sparo'

1' di lettura
1188

Il sindaco Pugnaloni destinatario di pesanti minacce. Il messaggio è contenuto di due missive anonime nelle quali il mittente, non è chiaro se si tratti della stessa persona, si dichiara pronto a fare fuoco sul sindaco in caso di distacco dell'utenze domestiche come luce e gas.

Una delle due lettere è stata spedita per errore ad un omonimo, mentre l'altra è stata rinvenuta nel giardino provato di un consigliere di maggioranza. La vicenda viene dopo i circa 900 solleciti di pagamento delle bollette di gas e luce recapitati in questi giorni a famiglie morose.

lI sindaco ha commentato che, gesto di un folle o di un disperato, andrà avanti 'facendo il possibile per affrontare il delicato momento di crisi che attanaglia la città come il paese." Il neo-sindaco, pur dichiarandosi spaventato dell'accaduto, ha insistito nel dire 'che non si farà condizionare da questi fatti nell'azione di governo'. Intanto risultano rinforzate le misure di sicurezza personali e sulla sua abitazione.



Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2014 alle 09:37 sul giornale del 24 luglio 2014 - 1188 letture