counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Porto San Giorgio: fa irruzione in Comune e si taglia le vene

1' di lettura
1098

Ambulanza

Si barrica in Comune e, gridando la propria disperazione per la mancanza di un lavoro, si taglia le vene. E' quanto accaduto a Porto San Giorgio.

Un 43enne del posto, noto alle forze dell'ordine, dopo aver irruzione in Municipio avrebbe minacciato il sindaco con un taglierino. Arma con la quale poi si è tagliato le vene.

L'intervento della Polizia Municipale ha scongiurato conseguenze più gravi. Sul posto anche i sanitari della Croce Azzurra ed i carabinieri.



Ambulanza

Questo è un articolo pubblicato il 21-07-2014 alle 22:44 sul giornale del 22 luglio 2014 - 1098 letture