counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Porto Recanati: gli sfila l'appuntamento con la prostituta e se le danno di santa ragione

1' di lettura
2033

Prostituzione

Non erano neanche le 15:00 e l'ultrasettantenne stava aspettando da ore sotto il sole per incontrare una delle ormai numerose prostitute che gravitano nella zona della Pineta a Porto Recanati. Un'altro suo coetaneo arriva con la macchina e gli sfila sotto il naso l'appuntamento. Ecco il motivo di una furiosa baruffa.

'C'ero prima io!' sostiene agitato l'uomo a piedi, mentre la signorina era già entrata nell'auto del 'rivale'. Inizia così una furibonda lite tra i due assidui frequentatori di prostitute, a dire dei residenti locali a cui erano già noti per una lite di vecchia data che non si era conclusa nelle botte, come in questo caso. Alla fine la prostituta è fuggita a gambe levate non appena ha visto gli spiriti bollenti accendersi.

Una decina di persone dal vicino camping sono dovute intervenire per sedare la lite e porre fine alla colluttazione, ma nessuno di loro aveva capito il motivo del contendere. Poi, sentendo le invettive che si scambiavano i due, hanno cominciato a capire pentendosi di essere intervenuti.



Prostituzione

Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2014 alle 15:02 sul giornale del 21 luglio 2014 - 2033 letture