counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Montemarciano: rissa durante una festa, arrestati due giovani

1' di lettura
1389

Arresto dei Carabinieri

Due giovani di 19 e 21 anni sono stati arrestati sabato notte dai carabinieri per una rissa scoppata nel parcheggio antistante un locale di intrattenimento in via Po, a Forcella di Montemarciano, nel corso di una festa organizzata da persone di etnia Rom.

Verso le 23 un diverbio per futili motivi si trasforma in una violenta rissa tra alcuni dei presenti, in particolare tra i due giovani, che ripotano ferite giudicate guaribili in 15 giorni dal personale medico del pronto soccorso dell'ospedale di Torrette di Ancona. I militari, allertati da alcune telefonate, si recano sul luogo della rissa e in breve tempo riescono a risalire all'identità dei due ragazzi, rintracciandoli poco dopo le 4 del mattino presso il pronto soccorso dell'ospedale di Torrette.

Si tratta di Armando Spinelli, classe 1995, residente a Falconara Marittima ed Elisa Vecchioni, classe 1993, residente a Jesi. I due sono stati arrestati in flagranza di reato con l'accusa di rissa aggravata in concorso. Il 19enne e la 21enne sono stati poi accompagnati presso le loro abitazioni in stato di arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima fissato per lunedì 21 luglio presso il Tribunale di Ancona.



Arresto dei Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 20-07-2014 alle 17:35 sul giornale del 21 luglio 2014 - 1389 letture