counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Indesit, Laura Boldrini: 'Prima preoccupazione che passaggio di proprietà non colpisca ulteriormente i livelli di occupazione'

1' di lettura
1130

Laura Boldrini

'L'Indesit che passa nelle mani degli americani di Whirlpool è una notizia che, per chi è nato e cresciuto nelle Marche, va ben oltre le cronache dell'economia. Dobbiamo prendere atto della crisi di un modello produttivo incentrato prevalentemente sulle aziende familiari che per le nostre terre era stato un fattore potente di benessere, di modernizzazione, di coesione sociale', così il Presidente della Camera, Laura Boldrini, riguardo la vicenda Indesit in un post sul suo profilo Facebook.

"Oggi" si legge nel post "la prima preoccupazione, che sento di condividere con i dipendenti, le loro famiglie e le rappresentanze sindacali, è che il passaggio di proprietà non colpisca ulteriormente i livelli di occupazione e non incida sul piano di riorganizzazione e rilancio dell'azienda sottoscritto appena sette mesi fa, che prevede nuovi investimenti, rinnovo della gamma dei prodotti e nessun licenziamento per i prossimi 5 anni. Mi auguro che su questo presto arrivino le necessarie garanzie".

"Ma la vicenda Indesit è un motivo in più per guardare con ansia alla condizione industriale del nostro Paese. La globalizzazione ci chiede di tenere il passo con i tempi senza indugi e senza nostalgia del passato: oggi i capitali si muovono ben oltre i confini nazionali e sono benvenuti se salvano e producono posti di lavoro. Ma i dati sul declino del nostro sistema produttivo - un quarto delle industrie ha chiuso negli ultimi sette anni - indicano che questo deve essere l'impegno numero uno nell'agenda delle forze politiche e delle istituzioni".



Laura Boldrini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2014 alle 15:00 sul giornale del 14 luglio 2014 - 1130 letture