counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

A Fabriano il 23° incontro della Commissione Coter, la 'sorpresa' del maestro Allevi

2' di lettura
1204

Avviato il percorso per la strategia della Macroregione Alpina. Spacca incontra il presidente Lebrun.

Un pezzo d'Europa nelle Marche. Sono iniziati questa mattina a Fabriano i lavori del 23° incontro istituzionale della Commissione politica di Coesione territoriale (Coter) del Comitato delle Regioni dell'Unione europea. E proprio da Fabriano ha preso avvio oggi il percorso per il lancio della strategia della Macroregione alpina. L'incontro, molto partecipato dai componenti provenienti da tutte le Regioni della Ue, si è svolto al Teatro Gentile da Fabriano. La riunione del Coter ha anche portato all’adozione del parere sulla mobilità nelle regioni con caratteristiche geografiche e demografiche particolari.

“È significativo che oggi il Comitato delle Regioni (CdR), attraverso la sua commissione Coter, abbia avviato il percorso per il lancio della strategia della Macroregione alpina – ha commentato il presidente della Regione Marche e dell’Intergruppo adriatico ionico, Gian Mario Spacca, che ha partecipato ai lavori - Un avvio che arriva a pochi giorni dall’approvazione definitiva da parte del CdR della strategia adriatico ionica e alla vigilia del convegno europeo che si svolgerà domani a Fabriano. Nel 2011, proprio il Comitato delle Regioni ha lanciato la Macroregione adriatico ionica con il parere di iniziativa, che ha dato la possibilità al Consiglio europeo dei Capi di Governo, nel 2012, di richiedere alla Commissione di Barroso strategia e piano d’azione. Oggi, dalle Marche, lo stesso Comitato, con la Coter, avvia il percorso di una nuova strategia macroregionale, quella Alpina. Un approccio in cui l’azione bottom up dal basso e la governance multilivello affermano il proprio protagonismo. Si tratta di una visione innovativa che facilita il superamento dei confini amministrativi delle Regioni e degli Stati nella direzione della semplificazione delle procedure e della gestione integrata dei temi comuni”. I lavori del Coter sono poi proseguiti con la tavola rotonda sullo “Sviluppo territoriale policentrico a livello Ue, nazionale e regionale”.

La riunione del Coter è stata infine aggiornata al 22 ottobre prossimo, a Bruxelles. Domani la Commissione, in seduta pubblica, promuoverà il Convegno sulla Strategia della Macroregione adriatico ionica, sempre al Teatro Gentile da Fabriano. La mattinata odierna dei lavori del Coter ha registrato la partecipazione del Maestro Giovanni Allevi che ha portato il saluto ai componenti della Commissione. Nel primo pomeriggio, il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, ha avuto un incontro riservato con il presidente del Comitato delle Regioni Michel Lebrun presso il Municipio di Fabriano.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2014 alle 16:46 sul giornale del 11 luglio 2014 - 1204 letture