counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Per le Marche: l'alternativa a Spacca

1' di lettura
1075

“Noi siamo alternativi a Spacca. Non cambiamo pelle. Spacca deve essere chiaro e non deve lanciare segnali alla ricerca di nuovi alleati che potrebbero schierarsi a sinistra e, pertanto, non gli faremo da sponda.”

Questo quanto affermato da Erminio Marinelli e Ottavio Brini, Presidente e Consigliere regionale del Gruppo Per le Marche, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta oggi (8 luglio) in Consiglio regionale e che è stata indetta proprio per esporre le strategie e gli obiettivi che il Gruppo ha intenzione di concretizzare da qui alla fine della legislatura.

“Mentre i gruppi consiliari regionali sono in difficoltà e perdono pezzi - hanno detto i consiglieri - il gruppo Per le Marche raddoppia con l'ingresso di Ottavio Brini, già vice coordinatore regionale del PDL e già capogruppo di Forza Italia”.

Per le Marche è un gruppo di centro destra che lavorerà in maniera decisa e determinata per l'aggregazione di tutti i moderati perchè una coalizione forte può ambire al governo della Regione e perché la frammentazione non porta da nessuna parte. Se c'è frammentazione non ci può essere nessuna vittoria. Una coalizione unita di centro destra porterà sicuramente a un buon risultato. Ne è da esempio Potenza Picena dove finalmente le forze si sono unite, consapevoli dell'errore fatto 5 anni prima quando si presentarono due liste di centro destra, è hanno ripreso il Comune dopo 20 anni, come testimoniato da Christian Battistelli, neo consigliere del Comune di Potenza Picena, presente alla conferenza stampa.”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2014 alle 15:57 sul giornale del 09 luglio 2014 - 1075 letture