counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro, caso Annibali: gip autorizza perizia psichiatrica su Luca Varani

1' di lettura
1357

Luca Varani

Il gip del tribunale di Pesaro, Maurizio Di Palma, ha deciso di autorizzare una perizia psichiatrica su Luca Varani, l'avvocato pesarese condannato a 20 anni di carcere in primo grado perche' ritenuto il mandante dell'agguato con l'acido alla ex fidanzata Lucia Annibali.

La decisione del gip e' conseguenza della richiesta di arresti domiciliari presso una casa di cura di Riolo Terme, presentata nei giorni scorsi dalla difesa di Varani, dopo il tentativo di suicidio messo in atto nel carcere di Teramo dal loro assistito. Ora si trova nel carcere di San Vittore.

"Secondo gli atti arrivati in tribunale dal carcere di Teramo dove era rinchiuso Varani il suo tentativo di suicidio è stato, con molta probabilità, una messa in scena. Questo dicono le carte del carcere e questo dicono anche alcuni detenuti, ai quali aveva riferito di voler fare un gesto eclatante per attirare l'attenzione su di sé". Così Francesco Coli, legale di Lucia Annibali, l'avvocato sfregiata con l'acido il 16 aprile 2013 davanti all'ingresso della sua abitazione, commenta all'Adnkronos la decisione del gip di Pesaro Maurizio Di Palma di disporre una perizia psichiatrica su Luca Varani.

"Se il giudice ha ritenuto, per scrupolo, di dover disporre una perizia psichiatrica è una cosa che rispettiamo - prosegue - Noi sicuramente lo abbiamo sempre visto come una persona che ha tentato di depistare e per noi anche questo tentativo di suicidio è una messa in scena che non ci stupisce. Attendiamo il responso del perito".



Luca Varani

Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2014 alle 19:22 sul giornale del 03 luglio 2014 - 1357 letture