counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: smercio di banconote false al parco Miralfiore, arrestato 21enne

1' di lettura
1162

Banconote

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pesaro, nel corso di uno specifico servizio, hanno arrestato, in flagranza di reato, un 21enne di nazionalità italiana, originario della Campania, ritenuto responsabile del reato di detenzione di monete falsificate.

Il ragazzo verso le 19.00 di ieri è statoa individuato all’interno del Parco Miralfiore di Pesaro in compagnia di una altro giovane pesarese, con il quale si è appartato con fare sospetto. L’immediato controllo dei due giovani ha consentito di rinvenire, celati all’interno di uno zaino che l’arrestato portava in spalla, un involucro contente 53 banconote da 20 euro, tutto di ottima fattura e verosimilmente false in quanto su ognuna era riportato lo stesso numero di serie.

Nello stesso contesto, è stata trovata in possesso dell’atro giovane una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana destinata ad uso personale. L’arresto, nella tarda mattinata odierna, è stato convalidato dal Giudice Monocratico del Tribunale di Pesaro, che ha condannato il predetto, con patteggiamento, ad una pena un anno di reclusione e 200 euro di multa ed è stata applicata nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.



Banconote

Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2014 alle 14:46 sul giornale del 29 maggio 2014 - 1162 letture