counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Incidente mortale in via Turati: stazionarie le condizioni del centauro

1' di lettura
1344

ospedale torrette

Stefano Angelini, il ragazzo di Monteprandone che sabato 17 maggio ha avuto un tremendo incidente, nel quale ha perso la vita la sua ragazza Nicole di Mosciano Sant'Angelo è tenuto in coma farmacologico e le sue condizioni vengono definite dallo staff medico del Torrette stazionarie.

Mercoledì 21 maggio è stato eseguito un controllo sulle lesioni cerebrali conseguenti al trauma cranico e il monitoraggio non ha fornito risultati differenti rispetto a quelli di 24 ore prima. Dal bollettino medico le 'sue funzioni vitali sono stabili e la prognosi, naturalmente, resta riservata".

Da alcuni giorni l'ospedale anconetano è meta di pelegrinaggio dei tantissimi amici del ragazzo e della sua fidanzata Nicole e ancora non si capacitano della perdita così simultanea di una giovane vita.

Un incidente, quello di via Turati che ha aperto un dolore senza fine per tutti coloro che conoscevano la diciannovenne, da Ascoli, dove aveva frequentato il liceo scientifico e del vicino Abruzzo dove viveva, e che ha fatto esplodere le proteste dei residenti del quartiere che lamentano delle soluzioni come possono essere dei dossi per agevolare la viabilità di un tratto così trafficato nel quale la velocità deve essere moderata e prudente.



ospedale torrette

Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2014 alle 18:14 sul giornale del 22 maggio 2014 - 1344 letture