counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Federconsumatori Marche, Gianni Santori è il nuovo presidente

2' di lettura
650

E’ Gianni Santori, 62 anni, sindacalista della Cgil, il nuovo presidente della Federconsumatori Marche, l’associazione di tutela dei consumatori che in questi anni si è distinta nella difesa di migliaia di cittadini , vittime di abusi di ogni genere. E’ stato eletto nei giorni scorsi dal Comitato Direttivo regionale in sostituzione di Piero Chiacchiarini, dimissionario, che ha retto la guida dell’associazione negli ultimi 15 anni.

“Ragioni familiari mi portano lontano dalle Marche – ha dichiarato Chiacchiarini – e nel lasciare la direzione dell’associazione voglio ringraziare quanti mi hanno aiutato in questi anni nella difesa dei cittadini, spesso alle prese con truffe e raggiri. Lascio la presidenza della nostra associazione in buone mani ed auguro a Santori un buon lavoro ed i migliori successi nel compito che lo attende”.

La Federconsumatori Marche è presente in modo capillare in tutta la regione con 32 sportelli che ogni giorno forniscono consulenza ed assistenza a quanti si rivolgono ad essa per una tutela; conta 2564 iscritti ed è la maggiore associazione della Regione.

“Sono onorato dell’incarico ricevuto – ha dichiarato Santori – e ringrazio Chiacchiarini per l’opera svolta in questi anni per la crescita ed il rafforzamento dell’associazione. L’esperienza di direzione regionale dei servizi fiscali del primo Caaf delle Marche, il Caaf Cgil, mi sarà molto utile nello svolgimento del compito che mi attende; proseguo un lavoro nel campo della tutela dei diritti delle persone che diventa ogni giorno più necessario ed importante.

La crisi che sta attraversando il nostro Paese ha aumentato drammaticamente il numero degli abusi di cui sono vittime i cittadini; porre un argine a questi comportamenti è un compito importante che avrà nella nostra Associazione, un sicuro punto di riferimento per quanti avranno bisogno di assistenza e tutela”.

Gianni Santori, sindacalista di lungo corso, ha svolto numerosi incarichi di prestigio nella Cgil: è stato segretario generale della Camera del Lavoro di Macerata, membro della Segreteria Regionale della CGIL, Coordinatore Regionale del Sindacato dei tessili, la Filtea-Cgil e, negli ultimi sei anni, è stato amministratore della società di servizi del Caaf Cgil Marche.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2014 alle 12:18 sul giornale del 21 maggio 2014 - 650 letture