counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Belforte del Chienti: arrestato un falso carabiniere originario di Ripatransone che derubava prostitute

1' di lettura
1361

Prostituzione

Si fingeva carabiniere per rapinare prostitute. Lo ha fatto ai danni di ben cinque squillo prima di essere beccato la scorsa notte (venerdì 16 maggio) a Belforte del Chienti da alcuni militari del comando dei Carabinieri di Teramo.

L'uomo, 43 anni originario di Ripatransone, ha messo a segno le varie rapine grazie ad un falso tesserino ed una pistola giocattolo. I fatti risalgono ai mesi di marzo ed aprile.

Per lui è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare con l'accusa di rapina aggravvata continuata. In attesa dell'interrogatorio l'ascolano è rinchiuso nel carcere di Camerino.



Prostituzione

Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2014 alle 14:20 sul giornale del 19 maggio 2014 - 1361 letture