counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: esce di casa per aiutare la vicina di casa e rischia di perdere parte dello stipendio

1' di lettura
1705

Medico

Alluvionato perde la casa ed ora rischia una decurtazione dello stipendio. Protagonista della vicenda un impiegato delle Poste residente in via Venezia.

L'uomo, che al momento dell'alluvione di sabato 3 maggio si trovava in malattia, vista la situazione di emergenza ha messo in secondo piano i propri problemi di salute e si è adoperato per pulire da acqua e fango la sua abitazione e per aiutare i vicini di casa.

Proprio in quel momento, quando si è allontanato dalla propria abitazione di via Venezia per portare una vanga alla vicina di casa, alla porta ha bussato il medico incaricato della visita fiscale, che avrebbe agito in totale autonomia senza esplicita richiesta del direttore delle Poste. Ovviamente il medico non ha trovato in casa il dipendente postale.

Pertanto ora, come previsto dalla burocrazia, il senigalliese, non avendo avvisato il datore di lavoro che si sarebbe allontanato per un motivo grave ed imprevedibile, pur essendosi allontanato per pochi minuti rischia una decurtazione dello stipendio.

Tuttavia, al momento, non sarebbero stati presi provvedimenti al riguardo.



Medico

Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2014 alle 14:16 sul giornale del 12 maggio 2014 - 1705 letture