counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CULTURA
comunicato stampa

John Taggart con le Marche al Salone del libro di Torino

2' di lettura
1539

“John Taggart con le Marche a Torino dimostra le grandi capacità e caparbietà degli editori marchigiani che sono in grado di oltrepassare i confini nazionali e proporsi, con autori e testi di grande prestigio, al mondo intero.”

Così Rosalba Ortenzi, Vice Presidente del Consiglio regionale, ha presentato, domenica 11 maggio, nella Sala Avorio del Salone del libro di Torino, l'opera del noto poeta statunitense. Un evento che per la sua rilevanza è stato inserito nel programma generale del Salone che è distribuito a tutti i visitatori, moltissimi dei quali hanno partecipato all'evento marchigiano. E' la prima volta che Taggart viene in Italia e lo fa grazie ad una casa editrice marchigiana, la Vydia di Macerata, che ha pubblicato l'ultima fatica del poeta: “Il bene errante.

Natura e viaggio attraverso le pastorali”. Il testo del libro in italiano è stato curato e tradotto da Cristina Babino che ha vinto, con questo suo lavoro, il Premio nazionale Maratta 2014 per la traduzione poetica. Un libro che affronta il tema del bene espresso nell'esigenza del viaggio e nei richiami della natura, un bene che accompagna la scrittura e che non smette mai di confrontarsi con il suo lato oscuro. La difficoltà di palesarsi rende il concetto di bene ancora più forte e la poesia si fa spazio di superamento dell'indicibile.

Nel corso dell'incontro il poeta ha letto sette delle quindici pastorali che costituiscono il cuore dell'opera e che hanno toccato gli aspetti più eclatanti della ricerca del bene in quello che ci circonda e che troppo spesso viene evidenziato solo da chi ha occhi che sanno guardare con la profondità e la sensibilità dei sentimenti. Taggart, la cui fama è internazionale, rappresenta una delle maggiori voci letterarie americane è uno degli intellettuali di riferimento nel mondo anglosassone. Docente di inglese alla Shippensburg University ha creato una imponente opera ampiamente antologizzata.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2014 alle 16:48 sul giornale del 12 maggio 2014 - 1539 letture