counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > LAVORO
articolo

Sentenza ex A. Merloni, Spacca: ‘Gravissime carenze e responsabilità nella vendita’

1' di lettura
1543

gian mario spacca

“Dalle motivazioni della pronuncia della Corte di Appello di annullamento emergono gravissime carenze e responsabilità tecniche nella procedura di vendita, che è stata gestita in completa autonomia dai Commissari straordinari e dal Ministero dello Sviluppo Economico”. E’ quanto dichiarato dal governatore delle Marche Gian Mario Spacca sulla vicenda dell'ex A.Merloni.

“La Regione Marche - ha continuato Spacca - sollecita i Commissari e il Ministero dello Sviluppo ad assumere le relative responsabilità, definendo una soluzione giuridica efficace e veloce che superi un impasse gravissimo sul piano occupazionale e sociale in territori pesantemente coinvolti da questa crisi industriale.

Regioni, Enti locali, lavoratori e forze sociali pur non avendo la minima possibilità di intervento sulla procedura di vendita, come sempre avvenuto si rendono disponibili ad accompagnare sostanzialmente soluzioni che possano alleviare la gravità della crisi.

Il ripristino formale della correttezza giuridica è comunque necessario ed è possibile solo attraverso l’intervento dei soggetti che ne hanno competenza esclusiva, ai sensi del decreto legislativo n.270/99 che definisce le modalità di alienazione dei complessi aziendali sottoposti ad amministrazione straordinaria: i Commissari straordinari e il Ministero dello Sviluppo. A loro, come al Presidente Renzi, ci siamo immediatamente rivolti affinché siano riparati i gravi errori compiuti nel tempo più breve”.



gian mario spacca

Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2014 alle 15:18 sul giornale del 02 maggio 2014 - 1543 letture