counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Civitanova: marocchino di 25 anni si getta in mare, paura al porto

1' di lettura
1162

ambulanza

Sono circa le 7:30 di mercoledì 30 aprile. Un ragazzo di 25 anni si tuffa nelle acque del porto creando attimi di apprensione.

Il ragazzo, di origini marocchine, con regolare permesso di soggiorno, stava camminando lungo il porto quando, improvvisamente, si è buttato in acqua. Al momento sono in corso indagini per capire le motivazioni che hanno spinto il giovane a compiere un gesto che poteva avere conseguenze anche gravi. Resta infatti da capire se il giovane abbia voluto compiere un gesto estremo oppure se fosse sotto l'effetto di sostenze alcoliche.

Nel punto in cui il marocchino si è gettato l'acqua arriva ad una profondità di quasi quattro metri, ma il ragazzo è riuscito a rientrare autonomamente, nuotando con le proprie braccia. Comunque è scattato l'intervento della Capitaneria, la quale ha allertato anche il 118 e la Polizia. Intervenuti sul posto anche i Vigili del Fuoco per un eventuale recupero in mare. Fortunamente il loro intervento non si è reso necessario e il giovane marocchino, risalito dal pontile, è stato caricato sulla Croce Verde. Per lui è stato disposto il test dell'alcool per accertarsi che fosse nel pieno possesso delle proprie facoltà.



ambulanza

Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2014 alle 11:33 sul giornale del 02 maggio 2014 - 1162 letture